domenica 8 agosto 2010

quando la casta è lontana anni luce dal popolo italiano....quello pensante.

Mentre il dio Raiset trasmette poppe, culi e yacht di lusso e ci spiega come spendere solo 100 euro al giorno per passare le ferie in Sardegna mangiando un panino a 10 euro e prendendo l'autobus (come se tutti noi andassimo al mare in limousine), c'è la Sardegna, quella vera, che cerca di farsi sentire in tutti i modi.
Una delle ultime manifestazioni è stata a Porto Cervo , dove gli operai di Porto Torres si sono infiltrati vestiti da turisti e una volta nella piazza del centro, in mezzo ai ricconi si sono infilati le tute ed hanno cominciato a manifestare, portando un po' di scompiglio tra le signore, che impaurite (non si sa da cosa) se ne sono andate di corsa.
Ora il dio "clementissimo" Raiset ha trovato uno spazio a quei poveri operai, ovviamente in seconda serata,dove Pietro Marongiu in qualità di rappresentante,ha risposto per le rime al famoso "FARE" del Governo ...

giovedì 27 maggio 2010

riflessione..

Questa manovra è il manifesto programmatico di questo Governo.
Un Governo di CRIMINALI BAVOSI E RICCONI.
Lo Scudo Fiscale ha fatto rientrare
100 miliardi (meno di 1/4 di quanto lecito attendersi).
Imposta riscossa (5%):5 MILIARDI.
Imposta dovuta (nei paesi civili): almeno 30 MILIARDI.
Differenza: 25 MILIARDI.
Cioè l'INTERO VALORE DELLA MANOVRA odierna.
Quindi i soldi che mancano che sono stati condonati ai ladri evasori,
ora se li prendono dalle tasche dei dipendenti pubblici,
con il blocco dei contratti per tre anni
(attenzione, nessuno conta i danni perpetui, in particolare per quei dipendenti che nei prossimi 3 anni andranno in quiescenza, in termini di liquidazione e pensione netta).
Quindi RUBO all'impiegato per permettere all'evasore di farsi lo yacht.
Questo Governo farà una brutta fine.
PS: sto aspettando...

domenica 25 aprile 2010

sabato 17 aprile 2010

IO STO CON EMERGENCY




Roma, piazza San Giovanni, ore 14,30.

giovedì 4 marzo 2010

IO SONO IO E VOI NON SIETE UN CAZZO!!!

DOPO GLI SCANDALI DEL G8, NIENTE DICHè, CONTINUANO A PORTARCI PER IL CULO CON LA LEGGE SULLA CORRUZIONE CHE GUARDACASO INASPRISCE LE PENE PER TUTTI I LIVELLI ISTITUZIONALI : DAI COMUNI ALLE......REGIONI!!!! SI, IL PARLAMENTO è FUORI!!!PER NON PARLARE DELLE ESCLUSIONI ALLE LISTE REGIONALI!
MA DICO IO ,FACCIO PARTE DELLA SINISTRA SNOB SE PENSO CHE PER VOTARE PDL in queto momento, DEVI ESSERE O UN CRIMINALE O UN MAFIOSO O UN RINCOGLIONITO CRONICO PER NON DIR PEGGIO!?
A TUTTI QUELLI CHE SONO A CONOSCENZA O MAGARI CONOSCONO DEGLI ELETTORI DEL PDL ( PERCHè QUESTI SONO PEGGIO DEI DEMOCRISTIANI, SI VERGOGNANO DI AFFERMARE CHI VOTANO) DITEGLI:" SIETE PEGGIO DI QUEL FALSO/VENDUTO DI MINZOLINI".."MA COMUNQUE RISPETTO LA LIBERTà DI PENSIERO!"....
"SILENCE!!!...I'LL KILL YOU!"

non solo falsi,
ladri
e
imbecilli!




giovedì 28 gennaio 2010

PROCESSO BREVE 1 ......

OGNI TANTO QUALCHE DISCORSO DI BUON SENSO AL SENATO VIEN FUORI, SE NON FOSSE PER I CONTENUTI DRAMMATICI DEL DISCORSO DELL'IDV, SAREBBE SOLO UN BUON ESEMPIO DI COMIZIO CON UN MINIMO DI ETICA.
INVECE NO, QUI è RAPPRESENTATA LA CHIARA DELEGITTIMAZIONE DELLA MAGISTRATURA OLTRE OGNI MISURA. SENATORI A POSTO DEI MAFIOSI CHE RIDONO AL NOME DEI MAGISTRATI CHE RISCHIANO LA VITA PER NOI GIORNO DOPO GIORNO.
IO NON CI STO E IL 30 GENNAIO A FIRENZE (COME IN QUASI TUTTA ITALIA) FARO' SENTIRE LA MIA VOCE PER DIFENDERE LA COSTITUZIONE, UNICA ARMA DI DIFESA DELLA MAGISTRATURA.



sabato 2 gennaio 2010

BUON 2010 !!!


Dopo panettoni e spumanti, per iniziare "bene" l'anno ecco le prime pillole di notizie (non quelle del Tg1):
-celebrazione di Bettino "frego tutto" Craxi con tanto di targa. Ve lo ricordate vero? Quello delle monetine che se n'è scappato dall'Italia;
-revoca dell'isolamento diurno a Giuseppe Graviano, quel uomo dignitoso, secondo Dell'Utri, che non parla con i magistrati ma che, attraverso le sue lettere chiede e aspetta....... Entrambi i fatti rispecchiano la natura della II Repubblica Italiana, quella nata dal sangue di ITALIANI ONESTI E SENZA TIMORE QUANDO SI SPOSA UNA GIUSTA CAUSA. Agli italiani, i criminali e i mafiosi, piacciono o al massimo danno fastidio un pochino, quando invece rappresentano il cancro dell'Italia.
CELEBRARE UN BETTINO CRAXI, FACENDOLO PASSARE PER MARTIRE SIGNIFICA RISCRIVERE LA STORIA D'ITALIA.
VEDERE LO STATO TREMARE, QUANDO UN GIUSEPPE GRAVIANO PARLA, SIGNIFICA AMMETTERE L'ESISTENZA DI UNA TRATTATIVA CON LA MAFIA, CON TANTO DI REFERENTI POLITICI.

Non siamo più un popolo ricco di valori e ideologie, ma un popolo dal CULO PESANTE... in una situazione come quella d'oggi (a gennaio finiscono molte casse integrazioni) anche l'italiano più medio di tutti alzerà le chiappe e allora se ne vedranno delle brutte.......
B.V.T.