martedì 8 dicembre 2009

L'Aquila

Per chi vuole conoscere la REALE situazione dell'aquilano...
(censurata da RAISET che manda in onda solo la consegna delle c.a.s.e.)




ps: ovviamente disponibile a disobbedienza civile

paranoia-power!

Dedicato tutti quelli che mi danno della paranoica :) , perchè non mollo e mi sento di affermare ora più che mai, che c'é da stare a "recchie dritte" , ragionare in modo critico e trovare le possibili motivazioni.
Uno dei possibili retroscena lo scrive nel suo libro il dott. Genchi ( il suo punto di vista è molto solido e basato su prove, non annunci).
Di seguito un suo commento riguardo le vicende degli ultimi giorni......


domenica 6 dicembre 2009

5/12/09

Bello sentirsi parte si una comunità, ridere, cantare, gridare e saltare per proteggere la nostra Costituzione e quindi i nostri diritti. Slogan da grandi risate (amare), il solito gruppo di livornesi con la maglia rossa con su scritto Sirvio puppa! :),le violine, cani con cappellini e fazzoletti viola, famiglie con tanto di passaggini viola! Si percepisce una strana atmosfera, una strana e bella atmosfera.
Poi gli interventi, nessun politico ma persone come noi,;NOI, che ogni giorno ci sentiamo umiliati, sbeffeggiati e rapinatida questo governo!
Certo non è una rivoluzione ma è un primo passo, un importante primo passo e questo l'ho veramente realizzato durante l'intervento di Salvatore Borsellino.





giovedì 3 dicembre 2009

venerdì 27 novembre 2009

L'AQUILA CHE RESISTE

In uno Stato padrone come questo, che impone soluzioni di convenienza invece di ascoltare le realtà locali, ci sono cittadini ribelli che non ci stanno a chinare il capo,nemmeno in una situazione d'emergenza come quella de L'Aquila.



Ma non dimentichiamoci dell'altra parte de L'Aquila, quella che resiste sotto le tende per non abbandonare la città, aspettando "l'aiuto" dello Stato.

martedì 24 novembre 2009

processo breve, su misura del nano!

Mi sono proprio rotta di essere portata per il culo continuamente e senza remore. L'ultima agghiacciante* occasione da parte del Governo di far vedere palesemente quanto se ne freghino di noi cittadini e soprattutto quanto siano criminali( solo un criminale può essere felice di vederne altri, molti altri a piede libero!o no?).
Si, parlo del processo breve (risate isteriche), dell'ammazza processi.
L'imbecille di Alfano (perché questi sono pure cretini) dichiara: "Ogni processo dura in media sette anni e mezzo" e poi "solo l'1% dei processi finirà per prescrizione".
MA COME?

Qualcosa non porta: SE TU NON DAI MEZZI PER ACCELERARE I PROCESSI E QUESTI IN MEDIA DURANO SETTE ANNI E MEZZO, RIDUCENDO LA DURATA MAX DEL PROCESSO A SEI ANNI COME è POSSIBILE CHE SIANO SOLTANTO L'1% A NON AVERE FINE?
Secondo questo governo non solo l'etica e valori morali, ma anche la matematica è un' opinione!

*pensando alla stup
idità o forse menefreghismo della stragrande maggioranza degli italiani pseudolarve

giovedì 8 ottobre 2009

IL LODO-DELIRIO

9 a 6 il più bel risultato da un po' di tempo a questa parte, anche se l'illegittimità era PALESE!!
Sono rimasta incollata al tg3 ed eccola...il tempo di appenderlo (visto che era già pronto) alla finestra (di mia proprietà), il caro vecchio striscione di piazza navona ORA FATTI PROCESSARE!
...

Poi eccolo a porta a porta :
si susseguono 15 minuti di delirio senza quasi contraddittorio (dato che Vespone dava la parola agli ospiti solo dopo varie insistenze da parte egli interessati).
Bello immaginarselo dall'o capo della cornetta con la vena in testa che gli scoppia e il cerone che gli cola!




Ma lui non insulta mica il Capo dello Stato, accusandolo di poter manovrare i giudici nominati da lui( quando tra l'altro non è vero dato che alcuni dei contrari sono stati eletti da Ciampi!);quello casomai sarà il modo di fare dello psiconano!!!




la più probabile mossa??Un nuovo provvedimento ad personam utilizzando uno dei soliti cavilli che tanto piacciono a Ghedini!
b.v.t.

mercoledì 30 settembre 2009

lunedì 28 settembre 2009

programma politico ideale?

L'AGENDA DI PAOLO BORSELLINO.

Proprio così, se si riuscisse una volta per tutte a far luce sui mandanti delle stragi del '92 , si capirebbero molte cose e lo shock sarebbe talmente forte da svegliare persino i lobotomizzati convinti.
Si capirebbe l'origine di questa seconda repubblica, un rimpasto di zerbini e mafiosi!

Nessuno si chiede come mai, se non è successo nulla, se non sono mai esistiti nè un papello nè trattative con la mafia, PER QUALE MOTIVO SONO SMESSE LE STRAGI???
L'unica risposta plausibile è che la mafia è passata dalle bombe alle istituzioni, prima localmente e dopo 17 anni è arrivata ai vertici.

Ora non servono più omicidi o bustarelle per coprire reati, ora si fanno direttamente le leggi o estinguono quelli "scomodi". Basta pensare al provvedimento dello scudo fiscale, se i capitali dall'estero legali possono rientrare tranquillamente, a cosa serve questa legge se non a far rientrare quelli illeciti? Mandando, tra l'altro un semplice messaggio :tranquilli ci pensa lo stato a riciclare il denaro!
Poi, che vengano dai traffici di droga o di persone (che di solito ributt
iamo a mare) poco importa! L'importante è che una parte dei soldi vada alla riforma della Gelmini! (ministro taglia e cuci).
Se finalmente, venissimo a conoscenza del contenuto dell'agenda rossa di Borsellino, capiremmo tutto quello che è avvenuto in questi 17 anni.
Per far luce sulla morte di MARTIRI DELLO STATO dovrebbero smettere d'intralciare il lavoro di magistrati come Ingroia e smettere di bollare le indagini come uno spreco di forze pubbliche, i nostri politici dovrebbero invitare alla trasparenza e al proseguimento delle indagini.
Invece no, gli italiani che tengono ancora a cuore il futuro di questo paese, sono costretti a scendere in piazza per chiedere legalita, verità e giustizia.
Solo un partito voterei ad occhi chiusi .... quello delle agende rosse.

venerdì 18 settembre 2009

aspettando il 6 ottobre


Ieri su tutte le testate dei giornali si è data la notizia del rischio dimissioni senza il lodo alfano... iniziamo col dire che in un paese civile Mr.B (e molti altri) si sarebbero dovuti dimettere da molto molto tempo,in secondo luogo mi sento di dire BASTA CON QUESTA POLITICA DELL'ANNUNCIO, subdole intimazioni rivolte alla Corte Costituzionale. Non gli è bastato andare a cena in casa di Luigi Mazzella con Paolo Maria Napolitano e Angiolino Jolie Alfano?! "é una cena tra amici" hanno dichiarato...certo nulla di strano se non fosse prossima la decisione della C.C. sul lodo-alfano (6 ottobre)... riflettiamo un po: la C.C. è composta da 15 giudici : 5 nominati dal Presidente della Repubblica,5 dal Parlamento e 5 dalle Supreme Magistrature ovviamente i giudici Mazzella e Napolitano fanno parte del secondo gruppo, quelli nominati dal Parlamento.....che mai si saranno detti a cena??? notizie buone per Mr. B.? non credo altrimenti avremmo visto nel premier un atteggiamento sicuro e sorridente come sempre. Invece no.... le sta tentando tutte: spostando porta a porta in prima serata rimandando ballarò, dando a tutti (non lobotomizzati) dei farabutti, asserendo che la stampa in Italia è libera ma tenendo allo stesso tempo cartucce da sparare con il suo Giornale. Credo nell'incostituzionalità del lodo alfano (che è palese) e sinceramente mi piacerebbe vedere come governerà il centro-destra senza il Papi, ma soprattutto vorrei vederlo processato. Nel caso (spero molto remoto) in cui il lodo dovesse passare, spero che il nano se la finisca di insultare e imbavagliare la stampa, se non sei punibile dalla legge che ti frega di cosa dicono su di te? nel frattempo b.v.t

lunedì 7 settembre 2009



In un 'intervista a Calderoli su Repubblica e quindi di per sé una barzelletta, ho preso qualche punto, ma vediamo un po' che dice sul caso Boffo:
" a Feltri hanno dato una polpetta avvelenata" e ogni giorno "si conferma il mio allarme per un operazione in corso che vorrebbe dimissionare Berlusconi, Bossi e anche diPietro"dai così detti poteri forti.....

Allora partendo dal presupposto che ogni personaggio politico rispettabile, soprattutto il premier,si sarebbe già dimesso da un po', credere che puttanopoli rientri in una strategia di tensione è pura fantascienza...

insomma: dalle bombe degli anni di piombo alle puttane d'oggi???

E ancora, perché questa fantomatica strategia non è stata adottata prima?

( un esempio? caso Mills o le leggi porcata)

Se abbiamo constatato che agli italioti non indigna la corruzione, perché mai dovrebbero farlo queste gentil signore colpevoli SOLO di allietare il tempo delle nostre mummie in cambio di qualche posto in regione???

In più , nell'intervista, il porcellum non fa nessun riferimento all'articolo del Giornale sul caso Boffo, ma personalmente credo che sia importante analizzarne due punti in particolare:
1- riporta testimonianze come allegati alla sentenza, quando ciò non è vero;
2- esce sull'articolo una parola da brivido: "cominciamo da Boffo...." cosa vuol dire, che il Giornale tiene nascoste delle notizie da tirar fuori quando conviene previo ricatto??? un quotidiano serio scrive notizie quando le scopre!!!

Continuando con l'intervista, sempre secondo il Calderolo... "ogni giorno si legge del declino del premier, un declino che non esiste". Allora, dico io,perché non suggerire allo psiconano di comprare, sempre illegalmente, tutte le testate giornalistiche,in modo da poter fare come con le reti televisive? possederne metà e controllane il resto!!!
Tutto ciò è andato ben oltre l'imbarazzo, ora almeno per me è cresciuta la RABBIA!
Rabbia di essere portati per il culo quotidianamente.
RISULTATO??? A noi la crisi e a loro le porcate!

b.v.t.

martedì 4 agosto 2009

rieccomi!!!

scusate l assenza, ma in quest'ultimo periodo mi sono data alla fantascienza!! ovvero cercare un modo per eliminare la casta politica dal panorama italiano....ovviamente scherzo!!!non tanto!
in questo periodo mi sono data all'informazione di piazza; ovvero ciò che non passava nei tg l'ho messo su striscione e appeso in giro per la città! sono durati meno di una mezza giornata ma spero che qualche persona l abbia letto!!!ora per un po mi riposo anche perchè l'ultima volta c'è mancato poco per una super multa, ma come forrest...ho corso ...e molto !!!
dopo l' elezioni, ho subito uno shock, vero shock e mi sono messa l'anima in pace, la maggior parte degli italioti è criminale e mafiosa! certo che dall'altra parte non c' è un' opposizione da votare...
ma analIziamo un po la situazione della nostra classe politica:
pdl: grazie al nostro premier abbiamo appreso che una donna può vendersi per una poltrona, ma non può fare la puttana per strada; abbiamo capito che molestare le minorenni non solo è tollerato ma fa figo, abbiamo visto che se ti fai corrompere vai in galera ma non se sei quello che paga ; abbiamo visto che è lecito fare affari con la mafia, che si possono lobotomizzare molte persone se hai in mano l'informazione e che addirittura si può fare campagna elettorale sulla morte delle persone promettendo e non mantenedo!
pd meno l: abbiamo capito che ormai è alla frutta, spaventati da Grillo, tanto da non dargli la tessera (che partito democratico!!) abbiamo visto la rinnovazione nelle file del pd...o meglio riesumazione : franceschini e bersani=dalema e veltroni! abbiamo visto....NIENTE perché è quello che fanno!
e poi c'è lui Giorgino firmo tutto Napolitano, che forse non ha ben capito quali siano i compiti di un presidente della Repubblica di sicuro non chiamare in causa e rimproverare magistrati e nemmeno quello di avvertire se firmerà o no un decreto.
in qualsiasi altro paese dopo una serie di notizie come quelle sulla nostra casta, le piazze si sarebbero dovute riempire di persone incazzate ...ma noi no!noi siamo quelli dalla memoria corta , noi non ricordiamo, resettiamo!!


mi piace ricordare le parole del primo anniversario della strage di Bologna,
per non dimenticare :

"UN PAESE CHE RINUNCIA ALLA SPERANZA DI GIUSTIZIA,NON RINUNCIA SOLO ALLE PROPRIE LEGGI MA ALLA STORIA STESSA. PER QUESTO SEVERAMENTE E OSTINATAMENTE ASPETTIAMO...."

venerdì 22 maggio 2009

UE

mentre da noi, il parlamento somiglia ad una tipica curva da stadio, in quello europeo si discutono argomenti seri che dovrebbero essere alla base di ogni ordine del giorno!

mercoledì 22 aprile 2009

lunedì 2 marzo 2009

IL SILENZIO UCCIDE

Da qualche tempo ho notato da parte di molteplici mal pensanti : politici, giornalisti, ecclesiastici e movimenti giovanili ILLEGALI di stampo nazista; l'intenzione di riscrivere la storia, in particolare quella del XX sec.
Partendo dall' olocausto in cui vengono scambiate docce a gas per disinfettanti e finendo con l'ultima ignorante e bigotta appartenente a F.N. che nega addiritttura lo sterminio degli Ebrei *
Per non parlare della mafia (cosa nostra/politica), dove si nascondo prove e mandanti , come nel caso di Falcone e Borsellino.
Questi non sono avvenimenti che non ci riguardano semplicemente perché non corriamo il rischio di saltare in aria, la mafia è ovunque, in ufficio, in piazza, nei bar, ovunque noi ci giriamo dall'altra parte se qualcosa non va, perché è più facile non guardare e non voler sapere.
Poi però per impiegare il tempo si danno fuoco ai barboni e si pestano extracomunitari.
Allora rinfreschiamoci un po' la memoria....










ora non servono più ordigni, l'opinione pubblica è cambiata non si hanno più valori per cui lottare, ora basta lodare i criminali e crocifiggere quelli che svolgono il loro mestiere per dedizione e per noi cittadini, tutti, anche di quelli che se ne fregano; si, la storia continua a ripetersi dopo de Magistris, Forleo, ora tocca a Genchi:






*da Nazirock